loading

Show info
ZampaSuZampa Onlus

Published gennaio 14, 2018

E POI….

E poi……..una notte guardi foto su foto dei gatti adottati,o che sono in bar. ex randagi, gatti che hanno fatto la vita di strada. Gatti abituati a mendicare , a uscire solo di notte per cercare qualcosa da mangiare. Gatti catturati personalmente e che non si facevano avvicinare da tanto che erano sfiduciati. Gattini abbandonati, ammalati, morenti. Raccattati o accolti un attimo prima di venire avvelenati o buttati nei fiumi. Gatti incidentati trovati in fin di vita in strada. O gatti che si pensava fossero abbandonati e invece grazie alle condivisioni, alla determinazione hanno ritrovato le loro famiglie. Gatti rimasti soli senza famiglia e buttati come immondizia, magari anziani o ammalati.
Decine e decine di gatti e gattini che ora sono amati, rispettati e curati.

E ti rincuori di tutta la fatica, i sacrifici.
E capisci ancora una volta che Devi imparare a non curarti
Di chi parla alle spalle e critica ingiustamente
senza sapere, senza vedere.
Il volontariato è una scelta, e sacrificio, è amore. È rispetto.
Il volontariato non può essere critica, litigio, non può essere una gara a chi fa di più o meglio. Non può essere rabbia, rancore aggressività.
E quando sei in prima linea e ogni giorno vedi piccole creature che sarebbero morte o avrebbero fatto una vita d’inferno trasformate in angeli con la coda che sono felici e fanno felici persone e famiglie e bambini , nonni a cui hanno cambiato la vita. Quando li vedi così: allora sai che la tua stanchezza e il tuo stress è ripagato di tutto.
E sai che devi trovare il modo per riuscire a continuare a farlo anche se ci sono giorni in cui sei stremata e realizzi che la tua vita non è più la tua vita.
Ma li ami troppo, ci parli, ci dormi. E non puoi più vivere senza. Non puoi salvarli tutti, ma puoi salvarne tanti. E farli entrare nelle famiglie, farli conoscere a chi non sa. A chi ignora quanto sono “grandi” queste creature.
Tutto questo è il volontariato. E lottare per loro, per i loro diritti. Essere la loro voce. Respirare la loro aria, sentire il loro dolore e la loro gioia.
E quando con gli altri volontari conti le adozioni , adozioni controllate di cui ti arrivano foto e informazioni e il veterinario ti dice quanti gatti convenzionati Con la tua associazione ha sterilizzato, tanti, tantissimi, un numero importante e tu sai che sono tutti tolti dalle strade o da situazioni difficili, sai quanto è importante e difficile riuscire a far sterilizzare anche le madri qualora sia possibile. Quanto lavoro c’e dietro a tutto ciò.

Grazie a tutti, volontari , amici, adottanti. Grazie a chi dona.
Grazie a nome loro.
Purtroppo o per fortuna mi stanno queste foto….

Pensiero notturno di Loredana …

Il presidente

Laura Bau